Primo Rapporto dell’Osservatorio sulla Legalità nel Terziario.

01-12-2021

Così come in tutti i settori, anche in quelli interessati da Filcams Cgil la mancanza di rispetto delle leggi rappresenta un fenomeno attuale e preoccupante, in seno al mantenimento di una società equa e fondata sui valori della meritocrazia. Nel commercio, nel turismo e nei servizi transitano movimenti di natura mafiosa, oltre che sfruttamento di irregolarità di lavoratrici e lavoratori, sia contrattuali che nelle retribuzioni.

Circoscrivere le modalità con cui si manifestano queste problematiche e individuarne la matrice non è quasi mai semplice, complice il continuo mutare forma di certe pratiche e dinamiche psicologiche e sociali. Per questa ragione la Filcams Cgil, con il supporto di Ce.Mu. Centro Multiservizi, del Centro Studi Filcams Cgil e della Fondazione Di Vittorio, ha avviato un percorso interdisciplinare di osservazione e di studio, potendo contare sul contributo di ricercatori che hanno studiato e analizzato approfonditamente per capire la genesi dell’illegalità nei settori del lavoro e individuare i giusti canali di intervento.

Il primo rapporto dell’Osservatorio sulla Legalità nel Terziario offre, attraverso questi contributi, una lente d’ingrandimento sulle manifestazioni dell’illegalità, a partire dal lavoro nero e grigio, fino all’assenza di tutele per il lavoratore, soprattutto nella sicurezza, nella salute e nelle regolarità nei pagamenti.

 

Scarica QUI la tua copia di “Osservatorio sulla Legalità nel Terziario – I Rapporto” o LEGGI il pdf sfogliabile.